www.metalworkingmag.it
PH HORN News

Nuovi rivestimenti ad alte prestazioni

I rivestimenti degli utensili, sebbene abbiano uno spessore millesimale, sono indispensabili nella moderna tecnologia, perché permettono di aumentare la vita degli utensili di oltre 10 volte rispetto agli utensili in metallo duro non rivestiti. Con gli sviluppi dei rivestimenti ad alte prestazioni IG6 e SG3, gli ingegneri Horn dimostrano tutta la loro conoscenza nella tecnologia del rivestimento.

Nuovi rivestimenti ad alte prestazioni
La lega ad alte prestazioni IG6 è disponibile a magazzino per sistemi di scanalatura Horn S224 e S229.

Il rivestimento IG6 in nitruro di alluminio titanio e silicio (AlTiSiN) color rame è destinato alla lavorazione di materiali dei gruppi P e M con i sistemi di scanalatura S224 e S229. La combinazione di questo rivestimento con il substrato di metallo duro più idoneo, garantisce una vita utensile e parametri di taglio più elevati nella lavorazione dei materiali sopracitati. Questa nuova lega è disponibile a magazzino come standard. Per utensili speciali invece, questo tipo di rivestimento è disponibile con consegna rapida Horn Greenline.

Il grado SG3 è stato sviluppato per la lavorazione di titanio, superleghe e acciai temprati. La temperatura massima di impiego di questo rivestimento è di 1100 gradi. Il rivestimento sviluppato da Horn offre alte prestazioni nella lavorazione di materiali difficili da lavorare. Dopo che la Horn ha condotto approfonditi test sul campo, questa nuova lega è ora disponibile a magazzino per il sistema Supermini tipo 105. Il rivestimento realizzato in-house assicura una qualità costantemente alta e tempi di consegna rapidi.


Nuovi rivestimenti ad alte prestazioni
Il grado SG3 è stato sviluppato per la lavorazione di titanio, superleghe e acciai temprati.

Negli ultimi 15 anni, Horn ha acquisito un elevato know-how nel rivestimento degli utensili di precisione. Rispetto agli esordi, quando contava cinque tecnici e un solo impianto, ora il reparto rivestimenti impiega oltre 50 tecnici su quattordici impianti. In più, gli ingegneri sviluppano e ricercano costantemente rivestimenti nuovi - sempre con l'obiettivo di renderli ancora più efficienti. Horn investe continuamente in nuove e moderne tecnologie. Nel 2015, primi nel mondo, la Horn ha acquistato il primo di tre impianti HiPIMS dalla CemeCon. La tecnologia High-Power-Impulse-Magnetron-Sputtering offre importanti vantaggi e nuove opportunità per il rivestimento degli utensili di precisione. Essa consente di ottenere rivestimenti molto spessi e compatti, dotati allo stesso tempo di elevata durezza e tenacità. Gli strati hanno una struttura molto omogenea e presentano uno spessore uniforme anche con geometrie complesse degli utensili.

www.phorn.de

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP