www.metalworkingmag.it
Mitsubishi Electric News

M8V lo stato dell’arte del CNC

In occasione di MECSPE 2022, la fiera internazionale di riferimento per l'industria manifatturiera, Mitsubishi Electric presenta la gamma di controller per lavorazioni CNC M8V, progettata per supportare le strategie mirate alla trasformazione digitale.

M8V lo stato dell’arte del CNC

Mitsubishi Electric presenta a MECSPE 2022 (Pad. 19, stand D36) i controller per lavorazioni CNC M8V. La serie M8V fornisce prestazioni all'avanguardia combinate con un'infrastruttura intuitiva e di facile utilizzo e rappresenta l'evoluzione della tecnologia CNC in ottica Industry 4.0, poiché dispone di Wi-Fi integrato ed è stata sviluppata per supportare le strategie mirate alla trasformazione digitale e abilitare le applicazioni di smart manufacturing.

La nuova serie CNC M8V di Mitsubishi Electric offre capacità impareggiabili in termini di precisione e velocità. La combinazione tra la CPU dedicata, l'innovativa tecnologia di controllo OMR-CC e il controllo automatico del carico di taglio aiuta le aziende a minimizzare i tempi di lavorazione beneficiando di una grande accuratezza. Queste caratteristiche consentono infatti di creare prodotti di alta qualità, riducendo i tempi di ciclo almeno dell'11% rispetto ai modelli precedenti, abbassando inoltre gli errori di percorso del 15%. Le applicazioni di lavorazione dei metalli possono inoltre beneficiare di un elevato numero di assi per i centri di lavorazione e i sistemi di tornitura, nonché di capacità di elaborazione dei segmenti fini raddoppiate, che possono arrivare a 540 chilo-blocchi al minuto.


M8V lo stato dell’arte del CNC

I CNC della serie M8V sono i primi ad incorporare il Wi-Fi e offrono prestazioni all'avanguardia combinate con un'infrastruttura intuitiva e di facile utilizzo. Progettati per supportare le strategie mirate alla trasformazione digitale, i controller possono migliorare la produttività e abilitare le applicazioni di smart manufacturing.

Massima accessibilità
Grazie al collegamento diretto alle reti WLAN, la serie M8V è un fattore abilitante chiave per ambienti IIoT (Industrial Internet of Things) mirati alla produzione ‘smart’ basata sui dati. Grazie a un design originale che garantisce l'immunità dai disturbi sulla rete, gli utenti possono azionare e monitorare le macchine utensili CNC con affidabilità e in sicurezza ovunque e in qualsiasi momento tramite dispositivi connessi, come i tablet.


M8V lo stato dell’arte del CNC

Il cuore di questa nuova serie di controller CNC è anche la facilità d'uso. L'interfaccia con pannello interattivo supporta i gesti multi-touch a 4 punti di contatto, offrendo all'utente un'esperienza d'uso analoga all'utilizzo di uno smartphone. Grazie al design intuitivo, gli utenti possono controllare e monitorare con facilità i parametri chiave di processo.

Inoltre, la programmazione è semplificata e razionalizzata grazie alla procedura guidata Job Lathe che indirizza gli utenti all'installazione e alla configurazione. L'interazione con il controller è quindi estremamente semplice, anche per il personale privo di competenze in G-code.

Programmare i robot dal pannello CNC
I controlli numerici della serie M8V integrano anche la funzione DRC (Direct Robot Control), che consente agli operatori di macchine utensili di programmare rapidamente i robot direttamente dal pannello CNC, senza competenze specialistiche.

La semplicità di utilizzo, di configurazione e di connessione è l’elemento distintivo di questa funzionalità sviluppata da Mitsubishi Electric, oltre alla possibilità di mantenere invariata la logica della macchina. Basti pensare che è sufficiente mettere in comunicazione robot e macchina CNC con un semplice cavo Ethernet e collegare i cavi di emergenza per abilitare subito le funzioni di gestione dell’intero sistema.


M8V lo stato dell’arte del CNC

L’utilizzo dei robot nel mondo delle macchine utensili permette operazioni più flessibili e volumi di produzione più elevati, quindi maggiore competitività e aumento dei profitti. L’adozione della funzione Direct Robot Control consente di incrementare ulteriormente questi vantaggi, aggiungendone di nuovi: anzitutto favorisce una riduzione dei costi, poiché l’integrazione può avvenire senza modifiche a livello hardware e non è più necessario acquistare un'unità di controllo robot separata.

Inoltre, rende possibile creare delle schermate custom di gestione e diagnosi del robot e visualizzarle sul display del CNC, così come apportare modifiche alle funzioni del robot programmando in codice G tramite il CNC in modo semplice e intuitivo.

www.mitsubishielectric.com

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP