www.metalworkingmag.it
Eichenberger Gewinde

Soddisfare i particolari requisiti di ogni settore industriale con le viti filettate Eichenberger Gewinde

Le viti ora sono più solide, più veloci ed efficienti. Tuttavia, le loro dimensioni si riducono costantemente, diventando più leggere e compatte. Oggigiorno, le soluzioni efficienti in termini di risorse e impatti energetico sono molto richieste. Ciò richiede l’utilizzo nuove tecnologie in grado di migliorare sensibilmente i processi industriali. L’azienda svizzera Eichenberger Gewinde si occupa della rullatura, o più precisamente della formatura a freddo, di viti filettate e della produzione di viti a ricircolo di sfere e dadi, che trovano ormai largo impiego in molti settori della tecnologia di movimentazione lineare. Tra i requisiti del componente ideale nei mercati odierni troviamo non solo le elevate prestazioni, ma anche la più alta convenienza.

Soddisfare i particolari requisiti di ogni settore industriale con le viti filettate Eichenberger Gewinde

Trovare soluzioni per richieste sempre più esigenti per l’esecuzione di compiti pratici è una sfida costante per la progettazione meccanica. Lo sviluppo tecnologico in questo settore è quindi un processo continuo. La moderna tecnologia di azionamento è percepita in modo diverso oggi: prima le parti meccaniche erano visibili a tutti, ora le unità di azionamento vengono tenute nascoste. Devono funzionare, preferibilmente senza fare rumore, nel minor spazio possibile. E devono avere una lunga durata.

La passione per la creazione del movimento perfetto induce Eichenberger Gewinde a esplorare nuovi percorsi. È così che l’azienda crea soluzioni che portano i più recenti prodotti dei suoi partner all’avanguardia sul mercato.


Soddisfare i particolari requisiti di ogni settore industriale con le viti filettate Eichenberger Gewinde 
Soddisfare i particolari requisiti di ogni settore industriale con le viti filettate Eichenberger Gewinde

Una vite a ricircolo di sfere per dare energia alle servopresse
Le servopresse elettriche sono progettate per controllare la forza e la corsa nei sistemi di pressfitting, stampaggio, punzonatura o formatura. Le specifiche dei loro requisiti richiedono alta precisione, tempi di ciclo brevi, pressioni immense e talvolta velocità eccezionalmente elevate.
Le moderne servopresse raccolgono ed elaborano una grande quantità di dati, ad esempio corsa, posizione del pistone, velocità, forze di frenata e accelerazione. Molto spesso, queste presse sono sovradimensionate e gli operatori riferiscono di utilizzare solo il 10% della potenza di una pressa preconfigurata. È qui che entra in gioco il kit servo-pressa Festo YJKP.

Il cuore di questa unità motrice è l’elemento di trasmissione Carry, formato a freddo. La vite a ricircolo di sfere ad azionamento elettrico converte il movimento rotatorio del motore in un movimento lineare del tirante. L’impressionante efficienza di oltre il 90% garantisce una potenza di trasmissione ottimale. Carry combina velocità, precisione e un design compatto. Il collaudato sistema integrato di ricircolo delle sfere migliora la robustezza e la capacità di carico. La vite Eichenberger Gewinde Carry può sopportare e pressare elettricamente raccordi e giunzioni fino a 17 kN per una durata di oltre 10.000 km senza rilubrificazione.

  Richiedi maggiori informazioni…

LinkedIn
Pinterest

Unisciti agli oltre 15.000 follower di IMP